Formazione in centri commerciali,


In primis, quali gli obiettivi di ADCC? Alla base vi è la volontà di valorizzare la figura del direttore di centri commerciali, definendone le skill e la mansione.

le opzioni obbligazionarie sono

Questo complica notevolmente la valutazione. In tal senso, a ottobre abbiamo organizzato la no-stra prima convention nella quale abbiamo invitato anche alcuni manager delle risorse umane di società di gestione per confrontarci.

le più piccole scommesse sulle opzioni binarie

Quali skill sono richieste ai direttori di centri commerciali? Il direttore è ancora oggi una sorta di tuttologo perché deve impratichirsi delle norme contrattua-li che regolano i contratti di locazione e di appalti con le società di servizio.

modi per guadagnare rapidamente satoshi

Deve padroneggiare le varie leve del marketing perché uno shopping centre vive di immagine. Da ultimo, dato che in maggioranza le proprietà sono straniere è necessaria la conoscenza della lingua inglese, che non è conosciuta quanto sarebbe auspicato.

Paventata chiusura Rinascente: lavoratori in piazza

Alla luce di queste prerogative, il formazione in centri commerciali deve essere un ottimo manager. Tali e tante competenze richiedono una base forte in termini di formazione.

Annunci gratuiti a Bologna

Al momento molte società di gestione hanno organizzato corsi di formazione, ma il nostro obiettivo come associazione è di sintetizzare questi sforzi attivando un corso universitario o una scuola specifica.

In questo modo si genererebbe una piattaforma comune, formazione in centri commerciali, in grado fornire quel know how che il direttore oggi impara principalmente da autodidatta o da colleghi.

Quali sono i vostri rapporti con le associazioni affini? Mi riferisco in primis al Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali.

migliore strategia per le opzioni binarie cobra

I rapporti con il CNCC, che è il collettore dei centri commerciali, sono più che buoni. Il dialogo è co-stante e mi auguro che tale rapporto possa svilupparsi in modo sempre stretto, fermo restando che vogliamo mantenere la nostra identità.

In qualità di primo presidente sento il dovere di rendere pubblici i nostri sogni ed i nostri progetti in modo che tutti possano capire e decidere se affiancarci in questo nostro viaggio e camminare insieme a noi verso il futuro che vogliamo. Lo scopo della nostra Associazione è quello di valorizzare la figura professionale del direttore. Attraverso la diffusione della conoscenza della nostra splendida professione.

Avete un modello di riferimento su cui lavorate? Un modello di riferimento no.

strategia 120 secondi di opzioni binarie

È prematuro per alimentare un progetto internazionale.